Origini del brand Vans, nascita e sviluppo del marchio

Origini del brand Vans, nascita e sviluppo del marchio

Origini del brand Vans, nascita e sviluppo del marchio

Le sneakers Vans, derivano dalla Van Doren Rubber Company,  un’industria di scarpe da ginnastica, più precisamente scarpe da skateboard americana. La fabbrica, è nata esattamente il 16 marzo 1966, grazie alle personalità di Paul Van Doren, Serge D’Elia, James Van Doren e Gordon C. Lee.

Le origini del marchio 

A 14 anni Paul Van Doren conobbe il mondo dei cavalli e cominciò a seguirne le corse, con il soprannome “Dutch the Clutch”, ma sua madre voleva che lavorasse quindi le trovò lavoro a Randy’s, un produttore di scarpe. Qui il lavoro di Paul era di pulire i pavimenti e realizzare calzature. Con il passare del tempo, Paul diventò responsabile d’azienda, ed Executive Vicepresidente all’età di 34 anni.  Ad un certo punto la fabbrica Randy’s cominciò a perdere milioni di dollari al mese, quindi Paul e il fratello Jim andarono ad abitare direttamente ad Anheim per stare dietro alla fabbrica in loco. Grazie a questo trasferimento dopo pochi mesi la fabbrica riprese a guadagnare, ma dopo tre mesi Paul prese la decisione di cominciare a produrre scarpe da solo.

Si fa risalire al 16 marzo 1966, l’apertura del primo negozio Vans come The Van Doren Rubber Company, al 704 di East Broadway di Anaheim, in California, grazie ad i fratelli Paul Van Doren, Gordon C Lee e Serge D’Elia. Da questo momento in poi Vans cominciò a fabbricare scarpe che poi venivano vendute direttamente ai clienti.

L’evoluzione del brand

Il logo del brand Vans skateboard, venne disegnato da Mark Van Doren, figlio tredicenne di James Van Doren, negli anni ’70 a Costa Mesa, in California.

Dal momento in cui Vans cominciò a fabbricare scarpe da baseball e football americano, nel 1980, cominciò anche perdere credito e giunse alla bancarotta nel 1984. Successivamente il marchio Vans venne ricomprato dalle banche McCown De Leeuw & Co. per 74,4 milioni di US $. Infine, il brand Vans è stato acquistato dalla Vf Corporation, stessa casa produttrice dei famosi jeans Lee, per la cifra di 396 milioni US $.

Dal 2012 ha messo in produzione anche altre tipologie di capi d’abbigliamento sempre inerenti alla dimensione dello skateboarding.

Vans oggi

Le sneakers Vans sono calzature molto comode e sportive, estremamente versatili da poter essere indossate per più situazioni, sia con un jeans che con un vestito. Regalano un tocco glamour al tuo outfit senza mai perdere di vista il comfort, (scopri quali sono le scarpe sportive che non puoi non avere per la prossima stagione, clicca qui).

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *